DRUM CIRCLE

Gli eventi ritmici per chiunque voglia fare musica insieme divertendosi

Le date dei Drum Circle verranno pubblicate a breve.

I Drum Circle Facilitati sono eventi ritmici che promuovono il potenziale creativo delle persone attraverso il ritmo e la musica, rivelando le migliori qualità che rendono un gruppo affiatato ed unito. Gli organizzatori guidano e incoraggiano i partecipanti a creare musica. Lo scopo è incentivare la comunicazione e la collaborazione tra le persone. Nei drum circle qualsiasi tipo di strumento a percussione è ben accetto, anche se proveniente da diverse culture o prodotto artigianalmente. Le percussioni e i tamburi vengono distribuiti o si trovano sul posto a disposizione di chi li vuole usare.

Le persone non si riuniscono per “imparare a suonare” ma semplicemente per divertirsi tutti insieme!!

Un Drum Circle Facilitato rispetta alcuni principi: non c’è un pubblico; chiunque è parte dell’esperienza musicale non ci sono prove; la musica è improvvisazione nessuno sbaglia; tutto è ben accetto purché ci sia libertà di espressione. Non c’è un maestro; il drum circle è guidato da un facilitatore il cui compito è innanzitutto il creare uno spirito di gruppo a ritmo di musica.

Durante un Drum Circle il gruppo sperimenta ed espande il senso del ritmo e della musicalità. L’obiettivo principale è di favorire la coesione del gruppo e lo sviluppo di autoconsapevolezza (intesa come capacità di venire in contatto con se stessi, come conoscenza delle proprie risorse, potenzialità e preferenze), curiosità, creatività, capacità comunicazione e di relazione interpersonale, di ascolto e di espressione delle proprie emozioni…

In CusCus, i drum circle sono facilitati secondo il metodo di Arthur Hull.

Arthur Hull è un percussionista e facilitatore di Drum Circle riconosciuto a livello internazionale. E’ considerato da molti un trainer motivazionale e la persona che ha concepito e sviluppato l’idea del drum circle (cerchio di percussioni) facilitato. Arthur ha ispirato la nascita di un movimento di persone con background culturali diversi, che usano il ritmo come mezzo per favorire e stimolare l’interazione sociale.

Nel 1980 ha fondato Village Music Circles™, insegnando ad oltre 7000 studenti all’Università di Santa Cruz in California, e offrendo esperienze di team building ad organizzazioni in USA, Europa ed Asia. Oggi viaggia per il mondo formando facilitatori di drum circle e portando le esperienze di Village Music Circles a comunità, associazioni, multinazionali e scuole.

Vuoi avere un’idea di come funziona un Drum Circle? Guarda il video sotto!