Il Team di CusCus

Una rete di associazioni no profit, imprese sociali e gruppi informali di cittadini

Una iniziativa di

Banca del Tempo Etico

La Banca del Tempo Etico è una associazione di promozione sociale basata sul mutuo aiuto e che utilizza il tempo come moneta di scambio nella “reciprocità”. Si possono scambiare servizi, oggetti e prodotti ma anche saperi, cultura e conoscenze. Con la banca del tempo si organizzano incontri culturali e formativi, dalla coscienza di sè, alla salute, alla ecologia. La Banca del Tempo Etico è basata su gruppi territoriali che si costituiscono a livello locale e promuove, oltre a CusCus, “progetti di economia solidale” come PickMeUp e hiSTORIC.

Vai il sito

Il Gioco Degli Specchi

IIl Gioco degli Specchi è un’associazione culturale e di promozione sociale che si propone di valorizzare le persone e le potenzialità positive dei fenomeni migratori. Dal 1994, i volontari organizzano corsi gratuiti di italiano per stranieri ed hanno avviato attività culturali di ogni tipo basate su libri, film e cene preparate da immigrati e italiani per la condivisione di cibo e storie. Privilegiano la formazione per educatori e le attività dedicate alle scuole, preferiscono il lavoro di rete e forniscono consulenze su intercultura, migrazione e pace.

Vai il sito

CoderDolomiti

CoderDolomiti è un’associazione di promozione sociale non profit che, con l’organizzazione di CoderDojo Trento, da novembre 2013 promuove in Trentino la conoscenza e un uso responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie fra bambini, giovani e adulti attraverso attività di educazione, formazione, istruzione e sensibilizzazione. CoderDolomiti ha organizzato dal 2013 più di 50 incontri ai quali hanno partecipato oltre 1.250 bambini. CoderDolomiti opera principalmente su Trento ma è attiva anche a Bolzano, Lavis e Zambana.

Vai il sito

A.T.A.S. Onlus

ATAS Onlus è impegnata dal 1989 per l’accoglienza, l’integrazione e l’inclusione sociale dei migranti e delle persone in situazione di disagio, indipendentemente dalla nazionalità. Tra le altre cose, ATAS onlus è impegnata in progetti locali e internazionali sui temi dello sviluppo di comunità, sulla valorizzazione delle vulnerabilità come risorse, sullo sport e gli stili di vita come strumenti di inclusione, specialmente delle donne straniere, sulla formazione e promozione dell’autoimprenditoria e sulle relazioni di vicinato.

Vai il sito

Banca del Tempo dei Laghi

La Banca del Tempo dei Laghi è un’associazione di promozione sociale che opera a Caldonazzo come gruppo territoriale afferente alla Banca del Tempo Etico.                                                                                                       

Vai il sito

Mazingira

Mazingira è un’associazione attiva nel settore della cooperazione internazionale su tematiche riguardanti l’ambiente e la sua conservazione, la sostenibilità, la promozione di sistemi energetici efficienti e lo sviluppo ambientale di comunità. Al contempo, interviene nelle scuole trentine e tanzaniane con interventi di sensibilizzazione ed educazione ambientale, percorsi di educazione globale e gemellaggi specificamente rivolti ai giovani al fine di costruire competenze utili a comprendere la società complessa e globalizzata in cui viviamo.

Vai il sito

In collaborazione con

Food Connects People

Food Connects People (FCP) è un’associazione culturale internazionale che ha lo scopo di integrare e far dialogare le diverse culture del mondo attraverso workshop culinari esperienziali. FCP sceglie la via del cibo come strumento universale di comunicazione tra le persone. A questo scopo FCP organizza eventi sociali in cui i partecipanti trovano il proprio spazio per esprimere la propria creatività, conoscere se stessi e gli altri attraverso la preparazione collaborativa e la degustazione di cibo. FCP organizza workshop in Italia e all’estero, e ha coinvolto più di 70 partecipanti (tra cui migranti e rifugiati) e 6 volontari.

Vai il sito

Infusione

Infusione è un’associazione fondata a Trento nel marzo 2008 da un gruppo di donne migranti e cittadini italiani. Essa offre opportunità di sperimentazione al lavoro a persone migranti e non, segnalate dai Servizi del territorio, autofinanziandosi attraverso la vendita di servizi food (catering e mensa, colazioni B&B) e non food (lavanderia, pulizie). Attualmente opera all’interno del Distretto Economia Solidale Net work con Fondazione Famiglia Materna e Fondazione Comunità Solidale e partecipa al circuito del Welfare di Comunità come primo catering Ecosostenibile.

Vai il sito

Con il supporto di 
Questa iniziativa è finanziata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali